Ideazione zanzariere Conversano

A molla, ad avvolgimento, a catena, a porta o a pannello

Prima della vendita c’è la produzione. Prima della produzione c’è la progettazione. 

Ma, andando ancora a ritroso, prima viene l’ideazione zanzariere Conversano, ovvero l’intuizione concreta che porta alla decisione del modello a cui ricorrere, tenendo conto delle esigenze del cliente, delle dimensioni degli infissi, dell’arredo e di ogni elemento che fa parte dell’estetica dell’immobile in cui la zanzariera dovrà poi essere installata.

In questo senso, il ricco catalogo dell’azienda riesce a coprire ogni tipo di richiesta e ad accorciare i tempi quando si è in fase di ideazione.
Tanti sono i modelli a disposizione, che vanno a distinguersi, in primis, per il senso di apertura (verticale o laterale, per una o due ante).
Le zanzariere possono essere suddivise, quindi, per tipologia di apertura e chiusura:

  • Ad avvolgimento
  • A molla
  • A catena
  • A pannello fisso
  • Avvolgibile a molla
  • A molla di piccole dimensioni
  • Plissé
  • A porta battente

L’azienda è leader nella produzione e ideazione zanzariere Conversano di ogni tipo: avvolgibili, con cassonetto a profilo arrotondato per ridurre l'ingombro, con guide, rete in fibra di vetro antisfondamento e ganci registrabili che mantengono la tensione, senza dimenticare gli spazzolini antivento nelle guide.

L'avvolgibile può essere accessoriata con catena o con molla, bottoncini laterali antivento contro la fuoriuscita dalle guide e reti di vario tipo, anche oscuranti o filtranti.

Le zanzariere a catena sono ideali per grandi e piccoli spazi: è possibile fermarle in qualunque punto, semplicemente azionando la catena. Esistono anche versioni ibride che coniugano la praticità della catenella e la tensione ottimale della molla. La barra maniglia può essere lasciata in qualsiasi posizione lungo le guide, senza timore che la zanzariera si riavvolga o si richiuda autonomamente. Il sistema di bilanciamento tra la molla di richiamo e il contrappeso appositamente calibrato consente di annullare l’effetto della forza di gravità sulla barra-maniglia, rendendone il funzionamento fluido e preciso, a tutto vantaggio della maneggevolezza e dell’usabilità.
Il modello a pannello fisso è ideale per le finestre e può essere realizzato anche con sagome ad angolazione variabile, ad arco oppure a oblò. E' perfetto, dunque, in contesti che richiedono una grande personalizzazione. Simile, ma privo di guide inferiori, è il modello a porta battente a una o più ante, realizzato in alluminio e dotato di ingombro minimo.
La zanzariera plissé senza guida inferiore è il sistema più innovativo e semplice da installare, ideale sia per porte che per le finestre.
L'ultimo modello, apprezzato perché ibrido e dunque versatile, è l'avvolgibile a molla, che al posto delle guide in alluminio ha una soglia alta soli 5 mm da poggiare al pavimento. Rappresenta l’unione tre una zanzariera laterale a molla (di cui ne conserva l'avvolgimento e il telo) con la caratteristica senza guida di una zanzariera Plissè (carrarmato). Garantisce la possibilità di un'apertura parziale della zanzariera grazie al sistema bilanciato con l'avvolgitore. 

Questo modello azzera il rischio di chiusure automatiche e grazie al poco ingombro del binario sul fondo e alla forma convessa non ostacola il passaggio e l'accumulo di sporcizia. Presente chiusura magnetica a tutt'altezza.